La scuola secondaria di I grado fa parte del primo ciclo di istruzione e ne costituisce il secondo segmento della durata di tre anni.

La scuola secondaria di primo grado:

  • - stimola la crescita delle capacità autonome di studio e di interazione sociale;
  • - organizza e accresce, anche attraverso l'alfabetizzazione e l'approfondimento nelle tecnologie informatiche, le conoscenze e le abilità, in relazione alla tradizione culturale e alla evoluzione sociale, culturale e scientifica della realtà contemporanea;
  • - sviluppa progressivamente le competenze e le capacità di scelta corrispondenti alle attitudini e vocazioni degli allievi;
  • - fornisce strumenti adeguati alla prosecuzione delle attività di istruzione e formazione;
  • - introduce lo studio di una seconda lingua dell'Unione europea;
  • - aiuta a orientarsi per la successiva scelta di istruzione e formazione.

 

Iscrizioni

La frequenza alla scuola secondaria di primo grado è obbligatoria per tutti i ragazzi italiani e stranieri che abbiano concluso il percorso della scuola primaria.

Il primo ciclo di istruzione si conclude con un esame di Stato, il cui superamento costituisce titolo di accesso al secondo ciclo di istruzione.

 

Orari di funzionamento

L’orario settimanale delle lezioni nelle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto è pari a 30 ore. Su richiesta delle famiglie, può essere istituito un tempo prolungato di 36 ore con due o tre rientri pomeridiani.

 

Classi

Le classi prime di scuola secondaria di primo grado sono costituite, di norma, con un minimo di 18 alunni e un massimo di 27. Le classi che accolgono alunni con disabilità sono costituite, di norma, con non più di 20 alunni.

 

Discipline di studio

Il decreto ministeriale 254 del 2012 ha individuato le discipline di studio, obbligatorie dall’anno scolastico 2013-2014:

Italiano; Lingua inglese e seconda lingua comunitaria, Storia, Geografia, Matematica, Scienze, Musica, Arte e immagine, Educazione fisica, Tecnologia.

A queste discipline si aggiunge l’insegnamento di Cittadinanza e Costituzione. Dall’a.s. 2020-2021, a seguito dell’emanazione della legge 20 agosto 2019, n. 92, è introdotto l’insegnamento trasversale dell’educazione civica

Inoltre, per gli alunni che se ne avvalgano, è previsto l’insegnamento della religione cattolica per un ora settimanale. Gli alunni che non si avvalgono di tale insegnamento possono scegliere tra lo studio di una materia alternativa, lo studio individuale assistito o possono richiedere l’ingresso posticipato o l’uscita anticipata.

Dall’a.s. 2019-2020, nelle classi prime, è stata introdotta un’ora settimanale di attività finalizzata al potenziamento delle competenze socio-emotive.

 

Innovazione “Senza Zaino”

Dall’a.s. 2016-2017 è stato introdotto un nuovo modello organizzativo della didattica, che si pone come principali obiettivi: far crescere tra le ragazze e i ragazzi l’autonomia e la responsabilità, accogliere la diversità, coltivare il talento di ciascuno allievo. In particolare sono stati rinnovati gli ambienti di apprendimento, a partire dalle aule e dagli strumenti digitali. Troverete maggiori informazioni nella sezione “didattica”.

 

Sezione a indirizzo musicale

Il corso a indirizzo musicale prevede lo studio dello strumento musicale e della pratica musicale.

Le ore di insegnamento sono destinate alla pratica strumentale individuale e/o per piccoli gruppi, all'ascolto partecipativo, alle attività di musica di insieme, nonché alla teoria e lettura della musica.

Nella Scuola secondaria di I grado “G. Leopardi” è possibile scegliere tra 4 strumenti: arpa, flauto traverso, pianoforte, violino.

 

Sezione ad indirizzo sportivo

Con questo progetto si intende arricchire l'offerta formativa della Scuola secondaria di 1° grado “Dante Alighieri” con un tempo scuola a indirizzo sportivo, valorizzando l'educazione fisica e motoria come disciplina che risponde ai bisogni reali dei nostri ragazzi. Avendo come riferimento i traguardi fissati dalle Indicazioni nazionali si prevede il consolidamento delle competenze motorie, lo sviluppo di conoscenze relative alla prevenzione, salute e sicurezza, l'assunzione di maggiore responsabilità nelle azioni individuali e collettive, e nei rapporti con gli altri, la sperimentazione di discipline sportive.

 

Indicazioni nazionali         

Le Indicazioni nazionali intendono fissare gli obiettivi generali, gli obiettivi di apprendimento e i relativi traguardi per lo sviluppo delle competenze dei bambini e ragazzi per ciascuna disciplina o campo di esperienza.

Nell'Istituto Comprensivo Pirri 1 Pirri 2 sono presenti due scuole secondarie di I grado: 

La scuola secondaria "Giacomo Leopardi" 

La scuola seconsaria "Dante Alighieri"

 

Ogni scuola ha un proprio manuale che descrive l'organizzazione e le principali attività.

Torna all'inizio del contenuto